Ad Offida aprono nuove attività. Due ventenni hanno deciso di investire in una nuova società agricola, la Poderi De Marte. Il loro frantoio, di ultimissima generazione, sarà in grado di estrarre olio a bassissime temperature, in assenza di ossigeno, per preservare ed esaltare al massimo le qualità organolettiche dell’oliva, puntando così alla produzione di un prodotto di eccellenza.

Per agevolare l’insediamento di attività agricole ma anche industriali, artigianali e turistiche, soprattutto da parte dei più giovani, l’Amministrazione offidana, ha messo in campo un nuovo regolamento approvato in Consiglio comunale, con una modifica dell’imposta comunale
“Una agevolazione straordinaria – ha affermato il Sindaco Valerio Lucciarini – per chi si insedia con un’attività produttiva, di avere un azzeramento della Tari, per tre anni consecutivi e questa decisione sta dando i primi frutti”.