Presentato ieri, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Giorgia Latini, del Direttore dei Musei Civici di Ascoli Piceno Stefano Papetti, di Fabio Bracchi della Cooperativa Integra e Sara Capelli del Consorzio Il Picchio, e di alcuni ristoratori, il progetto GUSTAmuseo, importante iniziativa che vede coinvolti i musei cittadini (Pinacoteca Civica, Galleria Arte Contemporanea, Museo dell’Arte Ceramica, Forte Malatesta e Cartiera Papale) e 25 attività commerciali cittadine della ristorazione in una forma reciproca di promozione a condizioni agevolate. Chi sceglierà di sedersi e gustare i piatti della cucina picena nei locali convenzionati, potrà ottenere il coupon GUSTAmuseo per visitare i musei con un tagliando ridotto, oppure usufruire di uno sconto particolare se già in possesso del biglietto di ingresso ai musei. Si tratta di un’importante attività di valorizzazione di tutto il patrimonio storico-artistico, culturale ed enogastronomico della città attraverso un’azione sinergica che vedrà, per la prima volta insieme, ristoratori e operatori museali.  L’adesione al circuito GUSTAmuseo rimarrà sempre attiva e l’elenco delle attività commerciali verrà periodicamente aggiornato.