Sono in via di completamento lavori per un importo di circa 3 milioni e 700 mila euro sulle strade provinciali dell’Ascolano danneggiate dal sisma: la Sp 20 Colle d’Arquata, la Sp 34 Forca di Presta e la Sp 129 Trisungo, tutte ricadenti nel territorio del Comune di Arquata del Tronto. “Le opere di sistemazione – spiegano il presidente della Provincia Paolo D’Erasmo e il sindaco di Arquata Aleandro Petrucci – rientrano nel cospicuo pacchetto di interventi del primo e secondo stralcio individuato dall’Amministrazione provinciale con soggetto attuatore l’Anas, in piena sinergia con l’Ufficio ricostruzione e la Regione Marche. I lavori consentono di dare una prima risposta alla necessità di messa in sicurezza di infrastrutture gravemente danneggiate dal sisma e indispensabili per la mobilità non solo della comunità arquatana, ma anche dei collegamenti di zone montane interprovinciali”.