ASCOLI PICENO: Domenica 21 Gennaio 2018 dalle ore 17.30 si terrà presso la sala conferenza della libreria Rinascita la presentazione del libro di Nazzareno Bachetti “il coraggio di sentirsi vivi”, edito da Librati. Il volume che raccoglie racconti e poesie verrà presentato da Piersandra Dragoni e da Marco Morgante che leggerà passi del testo.
La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il coraggio di sentirsi vivi;” un libro di racconti realizzati in un lustro di tempo e scelti tra i tanti che ancora giacciono negli archivi del mio p.c.. Ognuno è dettato da esperienze vissute personalmente o dove mi sono sentito in qualche modo coinvolto. Romanzandole le ho narrate con vivido trasporto. I racconti estrapolati in un chiaro sentimento hanno preso vita e come se si fossero edificati una propria anima hanno delineato i concetti espressi.

Come potrete leggere sono dedicati a persone a cui voglio bene o a chi per svariati motivi sta attraversando dei periodi difficili. Così ho deciso di non mutare la prima versione, l’impulso e l’ amore da cui sono nati mi hanno suggerito di non deviare il filo conduttore e le dediche sbocciate dal cuore sono rimaste, così da finalizzare in una chiusura spontanea. Nel volume ho inserito anche delle poesie, secondo il mio parere, le rime sono nota dovuta e a volte riescono a sfumare la cruda realtà.

Nelle ambientazioni i personaggi sono esclusivamente frutto della mia fantasia, se qualcuno pensa di riconoscersi è per pura causalità. I luoghi sono reali, paesi e città della nostra bell’ Italia. Ascoli Piceno, è spesso citata, perché l’amo, perché ci sono nato e ci vivo.

Penso sia uno dei luoghi più belli che ho avuto modo di vedere nel mio discreto peregrinare. Anche se in quest’ultimo periodo sta attraversando un momento di sofferenza, dovuto sopra ogni cosa allo svilimento industriale, aggravato negli ultimi mesi dai tragici eventi sismici accaduti nelle strette vicinanze. Tutto ciò sta contribuendo a un lento quanto inesorabile spopolamento delle vie del centro. Triste vedere la sua monumentalità recisa in uno stato di malinconica decadenza. Spero che in qualche maniera si esca presto da questo impasse. Auguro alla mia città e tutti i miei concittadini una prossima e radiosa epifania e avere il coraggio di sentirsi nonostante tutto vivi.

Bachetti Nazzareno 21 marzo 1962. Scrive per passione, per vivere svolge tutt’altro. Ama la narrativa, leggere, tirare con l’arco, fotografare, la montagna, il mare, andare in bici, viaggiare. È presente in molte raccolte di poeti contemporanei, tutte edite da Pagine editrice. Ha ricevuto menzioni e riconoscimenti a livello nazionale. Dopo “L’unica chiave” edito da Lìbrati “Il coraggio di sentirsi vivi” è il suo secondo libro.