Intervistato dal TMW, l’ex tecnico bianconero Serse Cosmi ha parlato anche della sua avventura ad Ascoli: “Era una situazione complicata. Con il lavoro, tirando fuori il massimo, siamo riusciti a centrare il traguardo. Ad un certo punto sembrava non ci fossero più speranze. Non abbiamo espresso un grande però abbiamo compiuto una grande impresa. Riconferma mancata? È legittimo che la nuova società abbia fatto delle scelte diverse. Non ho nulla da rimproverare a chi ha scelto di fare un percorso diverso. Certo, sono stato penalizzato dalle tempistiche perché quando è finito il campionato non si sapeva come fosse la situazione. Ma non ho nulla contro la proprietà dell’Ascoli”.