Da domenica 21 ottobre è in pieno svolgimento ad Ascoli, presso la sala Cola D’Amatrice, una singolare mostra fotografica dedicata alle donne, dal titolo “Donne in Chiaro e Scuro: Sguardi sul Femminile”, ideata dagli artisti piceni Rita Bruni e Andrea Rosati, con il Patrocinio del Comune di Ascoli Piceno e l’intervento inaugurale del filosofo Arturo Verna.

Attraverso le circa 80 foto, in gran parte in bianco e nero, poste in una logica consecutiva a cornice della location e tutte con soggetti al
femminile molto diversificati tra loro, sia nell’ambientazione che nell’espressione delle protagoniste, si ha modo di immergersi in un percorso in cui è possibile cogliere, anche in maniera emblematica, la complessità del mondo femminile fatto di luci e di oscurità, appunto in chiaro e scuro, secondo il pensiero che entrambi gli autori hanno voluto comunicare, seguendo ovviamente le loro diverse peculiarità artistiche.

La mostra che rimane aperta tutti i giorni dalle 16,00 alle 20,00 è già stata visitata da tanti appassionati di arte fotografica e non, nonché dall’assessore alla cultura Piersandra Dragoni che si è particolarmente complimentata con gli artisti per la scelta della tematica, l’individuazione delle protagoniste fotografate e per il messaggio che ogni visitatore attento riesce a percepire. La manifestazione si protrarrà sino alla prossima domenica 28 Ottobre e pertanto c’è ancora tempo per visionare quei volti di donna così diversi ma così intensi e cogliere alcune delle più significative sfaccettature dell’universo al femminile.