Pomeriggio di lavoro molto intenso per i bianconeri al Picchio Village. Vivarini ha impegnato i suoi, dopo il riscaldamento, in una seduta tattica conclusasi con la partitella. Si sono provati movimenti con o senza palla, di pressione e finalizzazione in base ovviamente all’avversario di turno, il Cosenza. La buona notizia è che Lanni è tornato ad allenarsi con i suoi compagni portieri svolgendo tutti gli esercizi e la partitella, salvo però non calciare ne rinviare. Rimane anche vero che non serviva calciare in nessuna delle esercitazioni odierne. Vivarini ha disposto in campo il 4-3-1-2 che porterà a Cosenza. I dubbi sono molteplici: con l’assenza di D’Elia a sinistra vengono provati sia Valentini che Cavion, con uno dei due (il primo in leggero vantaggio) che giocherà titolare. Se dovesse giocare Valentini, Cavion salirebbe in posizione di mezzala dove oggi sono stati provati Casarini e Frattesi (anche lui rientrato e senza problemi) con Troiano. Torna anche Ninkovic con una vistosa fasciatura alla gamba destra. Il serbo ha svolto tutti gli esercizi con la squadra, non risparmiandosi, ricevendo anche un colpo da dietro durante la partitella. Ninkovic ci sarà, anche se il problema potrà continuare ad infastidirlo per giorni. Davanti provata insieme la coppia Beretta-Ngombo, la più accreditata per scendere in campo dall’inizio. Presente anche Rosseti ma difficilmente partirà titolare. Con la squadra si è aggregato anche Sarli, della Primavera. Ottimo allenamento per il rientrante Ingrosso, ora carta in più per la retroguardia di Vivarini. In gruppo anche Kupisz e Perucchini, due possibili partenti in casa bianconera. Dal sito ufficiale si riportano le terapie per Ardemagni, differenziato per Valeau, assenti D’Elia, Coly e Zebli. Domani mattina sarà effettuata la rifinitura e successivamente la partenza per Fiumicino con areo per Cosenza.

PROBABILE FORMAZIONE

Ascoli (4-3-1-2): Lanni, Laverone, Brosco, Padella, Valentini; Frattesi, Troiano, Cavion; Ninkovic; Beretta, Ngombo.
Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Ballottaggi: Lanni-Bacci, Valentini-Cavion, Valentini-Casarini, Ngombo-Rosseti
Squalificati: Ganz, Addae
Assenti: Ardemagni, Valeau, D’Elia, Coly, Zebli

Matteo Rossi